Home  >  News


Ringraziamo il dott. Francesco Buffoli (Buffoli Transfer) , relatore all'incontro dal tema «Si fa presto a dire quattropuntozero...La tecnologia a chi serve, che vantaggi dà e cosa serve prima di raggiungerla». 
Per leggere e vedere l'intervento clicca qui.


Per il terzo anno consecutivo I.GE.A. è partner di Niccolò Antonelli, pilota MOTO3, che da quest'anno gareggerà con i colori ufficiali KTM RED BULL per il team Ajo.

Forza Nicco23, I.GE.A. ti sostiene con grande passione.



Categories

  • Archivio News​

SAPETE COS'E' LA BUSINESS INTELLIGENCE?

VE LO SPIEGHIAMO IN QUESTO ARTICOLO

Non tutti conoscono i meccanismi della Business Intelligence, come funziona e che vantaggi offre. 

I.GE.A. è specializzata nell’assistenza e nello sviluppo di architetture in ambiente TIBCO Analytics (Jaspersoft), offrendo la flessibilità necessaria a garantire una realizzazione efficace di report, grafici e dashboard professionali e pixel perfect.

Noi diciamo sempre: là dove ci sono due dati c’è business intelligence. Un’azienda, ogni giorno, produce centinaia di numeri, spesso accantonati senza essere utilizzati. Eppure questi dati rappresentano una grande occasione di analisi e valutazione del lavoro che si sta conducendo. Non usarli sarebbe uno spreco. L’insieme dei dati viene chiamato Data Warehouse.


Cos’e’ un “Data Warehouse”?

Un Data Warehouse (DW) è una collezione di dati di supporto al processo decisionale. Grazie all’incrocio strategico di questi dati possiamo ottenere un quadro completo dell’attività a colpo d’occhio, ad esempio dalla produzione alle aree più o meno produttive, ai clienti più o meno performanti, fino a tutto ciò che si desidera monitorare. Numeri che permettono di conoscere a fondo il proprio business, migliorando le decisioni strategiche e rendendo più facile l’accesso e la condivisione delle informazioni.


Caratteristiche di un Data Warehouse

Subject oriented: I dati sono organizzati per area di processo/funzione, secondo le specifiche esigenze.
Integrate: Integrazione coerente di dati provenienti da sistemi diversi.
Non volatili: Il dato viene caricato (e non più modificato) nel repository ed è sempre accessibile per i propri scopi.
Storicizzate: Gestione delle informazioni con un’adeguata profondità storica. Possibilità di storicizzare i dati secondo esigenze specifiche.
Flessibilità: Copertura di esigenze informative non strutturate e non prevedibili a priori. Flessibilità del sistema nell’analisi dei dati secondo “viste” e livelli di aggregazione diversi attraverso una facile navigazione tra le informazioni. Architettura tecnologica scalabile e flessibile che supporti le estensioni del sistema verso nuove aree di analisi, nuove utenze, nuove tecnologie.
Tempistiche: Performance nei tempi di risposta


Perché il “Data Warehouse”?

Perchè…

“abbiamo montagne di dati ma non possiamo accedervi”

“vogliamo selezionare, raggruppare e manipolare i dati in ogni modo possibile”

“vogliamo visualizzare solo ciò che è importante”

“vogliamo sapere qual è la vera redditività di quel prodotto”

“vogliamo sapere dove si trovano i nostri clienti più profittevoli”

“vogliamo sapere quanto efficienti sono le nostre campagne pubblicitarie”

e molto molto altro.

Se avete anche solo intuito le possibilità che si potrebbero aprire per la vostra professione grazie al nostro supporto, non esitate: conoscerci di persona sarà il modo migliore per illustrarvi le soluzioni più adatte al vostro lavoro.

Recent posts

NOVITA' DA JASPERSOFT


Jaspersoft 6.2 offre numerosi miglioramenti per consentire agli utenti di accedere alle informazioni desiderate, riducendo l’impegno dell’IT e degli sviluppatori. Mentre il concetto di ‘self-service’ non è nuovo, il nostro approccio è unico nel suo genere e può avere successo dove altri hanno fallito. Nonostante le complessità derivanti dal fornire funzionalità self-service, Jaspersoft 6.2 offre ai reparti IT e agli utenti finali tutti gli strumenti di cui hanno bisogno.

Le novità includono:

Funzionalità self-service di nuova generazione che consentono al personale IT di completare i report complessi iniziati dagli utenti
Migliori capacità multi-tenancy per semplificare l’integrazione della BI e supportare le applicazioni SaaS
Centinaia di miglioramenti per far risparmiare tempo agli sviluppatori di BI e soddisfare gli utenti


SOSTIENI LA MOTO3 COME FA I.GE.A.


I.GE.A., oltre ad essere società specializzata nella progettazione e nella realizzazione di progetti informatici, è impegnata a fianco del giovane pilota di Moto3 Niccolò Antonelli, considerato dagli addetti ai lavori erede di Valentino Rossi. Niccolò gareggia nel team Ongetta-Rivacold alla guida di una Honda HRC.

Da quando I.GE.A. ha deciso di dedicare risorse in un progetto di Responsabilità Sociale d’Impresa al fianco di un giovane sportivo, le soddisfazioni non sono mai venute meno: Antonelli è un ragazzo in gamba, che ha reso questa collaborazione non solo remunerativa in termini di ritorno di immagine, ma anche divertente e costruttiva. Dopo aver compreso l’importanza di sostenere giovani di talento nello sport, I.GE.A. ha deciso di farsi “ambasciatrice” ufficiale del pilota per il Nord Italia, rendendosi disponibile a informare chi fosse interessato circa le tante possibilità di visibilità e di spesa. L’investimento è commisurato al ritorno di immagine che si vuole ottenere, a partire dalla presenza del proprio logo sul tear-off della visiera e un pass nell’area hospitality di un Gran Premio. Non esistono pacchetti prestabiliti, ma soluzioni personalizzate che vanno studiate ad hoc. 

Entrare nel team di Niccolò Antonelli è entusiasmante: consente di vivere il sogno di una giovane promessa del moto mondiale, sperimentandolo da protagonisti. Favorisce anche l’incontro con altre imprese, dando vita a interessanti scambi B2B.

Il titolare di I.GE.A. Walter Bianchi si rende disponibile al numero 345 7953398 per raccontare la propria esperienza e fornire tutte le informazioni necessarie.